Thursday, April 08, 2010

Her Majesty's Voice

I'm just back from the Festival of Aix en Provence and it has been great. The town is beautiful, I did a lot of sketches and signatures (thank you all!), I've met old friends and new ones, like Ciou and Jeremie Almanza (if you don't know them, go and have a look at their artworks!).

 Sono appena tornato dal Festival di Aix en Provence, ed è stato bellissimo. La città è magnifica, ho fatto un sacco di dediche, ho incontrato vecchi amici e ne ho conosciuti di nuovi, come Ciou e Jeremie Almanza (se non conoscete i loro lavori, correte a vederli!).

This artwork I did was with no reason too. But, looking for a pic of an old phonograph, I found this story I didn't know.

Anche questa illustrazione è senza ragione alcuna. Però, cercando qualche immagine di vecchi grammofoni, mi sono imbattuto in una storia che non conoscevo e mi ha colpito.

HMV ( His Master's Voice ) was founded in 1899 and been famous for producing vinyls of the most important classic and opera singers in early '900. It's brand represent a Jack Russell Terrier listening to a gramophone the incided voice of his dead master. The artist who did the portrait was Francis Barraud and the dead master was his brother, Mark. I found all this really struggling!

HMV ( His Master's Voice - in Italia conosciuta come La Voce del Padrone ) è un'etichetta discografica fondata nel 1899 e divenuta poi famosa all'inizio del '900 per aver inciso sonate, balletti ed opere liriche tra le più importanti del suo tempo. Il suo marchio ritrae un Jack Russell Terrier - un cane, per i profani - che ascolta attraverso la tromba di un grammofono la voce incisa su cilindri del suo padrone morto. L'artista che ha realizzato l'opera è il londinese Francis Barraud, e il padrone morto di cui il cane ascolta la voce era suo fratello Mark. Trovo la storia e il dipinto molto commoventi!